Lego Serious PlayPNL

PENSA CON LE MANI

Enrico Carollo, Coaching, Team, Training, Learning, Business, Sport, Life, Linguistica, comunicazione, Marketing, Persuasione, PNL, Lego Serious Play
Tempo di lettura: 1’32”

Spesso accade che le migliori idee ci vengano sotto la doccia canticchiando, oppure mentre facciamo lavori di bricolage, o quando stiamo facendo delle attività prevalentemente manuali – disegniamo, suoniamo uno strumento e molto altro ancora. Perché accade ciò?

Forse non molti sanno che tra il 70% e l’80% delle connessioni neurali di un essere umano sono dedicate al movimento degli arti superiori, e più precisamente delle mani. Questo tipo di informazione è particolarmente importante nella formazione degli aspetti creativi della persona. Vediamo alcune situazioni analoghe dove il nostro corpo fa da accensione per il nostro cervello.

Sappiamo da numerosi studi che quando vogliamo stimolare un certo benessere mentale possiamo chiedere al nostro corpo di assumere determinate posture; se ad esempio vogliamo stimolare un senso di sicurezza terremo il busto dritto con il cosiddetto “petto in fuori”, le spalle distese e aperte, lo sguardo dritto e il collo in asse con la colonna. Se vogliamo smettere di piangere (per qualsiasi emozione) sarà sufficiente guardare in alto e tenere la bocca aperta. Per stimolare la produzione di endorfine è sufficiente tenere una matita in bocca tra i denti, premuta a contatto con gli angoli della bocca stessa e le guance, possibilmente guardando dritto leggermente verso l’alto; cosa vi fa venire in mente l’immagine di voi stessi con “l’osso” in bocca? Si, anche a me: un sorriso. Infatti ridere fa produrre una serie di agenti chimici nel nostro organismo molto importanti per il nostro benessere – e ne fa eliminare molti di tossici come il cortisolo.

Ok, perché questi esempi quando siamo partiti dalle connessioni neurali e da dove nascono le idee? Semplicemente perché allo stesso modo in cui riusciamo a far produrre al nostro cervello sostanze benefiche agendo con la postura ed il corpo, siamo in grado di stimolare nel nostro cervello idee facendo lavorare il nostro corpo. Poiché abbiamo visto che il 70-80% delle connessioni neurali è legato alle mani, sarà proprio utilizzando le mani che saremo in grado di produrre straordinarie idee.

Lego Serious Play (abbiamo iniziato a parlarne qui) si basa anche su questi concetti per stimolare la nostra produttività e il nostro apprendimento. Pensare con le mani o lasciare che le mani ci aiutino a pensare, anche e soprattutto senza che il prodotto finale sia compiuto o un’opera d’arte, è un tassello importante per iniziare un percorso di crescita efficace, duraturo e stimolante. Ora sai il perché.

A presto, con altre importanti informazioni su questa straordinaria metodologia e la sua potente connessione con le neuro-scienze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *